Vieni a scoprire l'appennino con noi! In questa sezione potrai trovare escursioni a piedi, in bicicletta, attività all'aperto alla scoperta delle tradizioni  locali e degli antichi mestieri. 
Una Guida Ambientale ti condurrà in un'esperienza unica attraverso i crinali appenninici, le rigogliose foreste attraversate da torrenti e cascate, o alla scoperta  di antiche testimonianze, tracce, dimostrazioni di artigiani locali e di mestieri ormai scomparsi.

Scegli l'escursione che più si adatta a te, con un semplice click! 

 

Regolamento: 

  • Le guide sono tutte Guide Ambientali Escursionistiche autorizzate
  • I gruppi saranno formati fino ad un massimo di 20 persone come da regolamento AIGAE 
  • La difficoltà e la durata delle escursioni possono variare sulla base dei percorsi, il livello viene indicato in ogni scheda specifica
  • Su richiesta è possibile prenotare escursioni private per un minimo di 5 adulti (2 bambini valgono come 1 adulto nella determinazione del minimo di partecipanti) 
  • Le prenotazioni si accettano online su questa pagina e prevedono il pre-pagamento 

Integrazioni al regolamento per il contenimento del contagio di COVID-19
Ad integrazione dei punti seguenti tutti i partecipanti, per l’intera durata del periodo emergenziale dovuto al virus SARS-COV2, dovranno attenersi ai seguenti punti:

  • Non è possibile partecipare in caso di temperatura corporea superiore ai 37,5°, se si hanno sintomi influenzali o se si è avuto, nei 15 giorni precedenti, contatti con persone affette da sindrome covid-19. Ciascun partecipante, all’atto della registrazione, dichiara di non ricadere consapevolmente in una delle categorie sopra menzionate;
  • Ogni partecipante dovrà avere al seguito la seguente dotazione:
  • mascherina chirurgica monouso certificata CE o altro dispositivo lavabile di analoga valenza, certificato CE, in quantità adeguata alla durata dell’escursione, tenendo conto di un suo possibile deterioramento;
  • almeno 150 ml di gel disinfettante a base alcolica certificato CE, non autoprodotto;
  • guanti monouso in nitrile (da utilizzare solo in casi di necessità), in quantità adeguata alla durata dell’escursione;
  • sacchetto per il corretto smaltimento dei dispositivi usati.
  • La mascherina VA INDOSSATA nei momenti di arrivo, accoglienza e registrazione, nel momento di incrocio sul sentiero con altri escursionisti, quando ci si avvicina alla guida e/o ad altri partecipanti e in generale quando non è possibile mantenere le distanze di sicurezza. NON VA INDOSSATA ma tenuta a portata di mano durante la marcia
  • I partecipanti dovranno mantenere una distanza minima fra loro di almeno 1 m durante le soste e almeno 2 m durante la marcia (fatta eccezione per nuclei conviventi);
  • E’ vietato lo scambio di materiale e/o cibo fra i partecipanti;

Nel calendario troverete anche visite di carattere culturale,storico artistico proposte da guide turistiche autorizzate. 

 

 

 

 

 

 

 

Modenatur La costa del Paradiso

La costa del Paradiso

Escursione molto panoramica, in luoghi incontaminati e suggestivi. Percorreremo un sentiero poco conosciuto che dal Colle Monterocchi porta alla Costa del Paradiso e Passo Eolo, punto panoramico eccezionale. Sulla via del ritorno potremo ristorarci sulle rive del Lago Santo.

DaEUR 15
Prenota
Modenatur Escursione al Ponte del Diavolo

Escursione al Ponte del Diavolo

Trekking nel castagneto con raccolta di castagne e al termine degustazione in prosciutteria. In un percorso naturalistico contornato da fitta vegetazione cammineremo tra le leggende: dal Ponte del Diavolo al Fungo, fino alla sacra fonte di Brandola. Conosciuto anche come Ponte d’Ercole, il monolite alto 3 metri e lungo oltre 33 è avvolto da un alone di mistero. Raggiungeremo poi la fonte miracolosa, un luogo che nei Bagni di Brandola, risale a ben prima degli Etruschi. Fonte di acqua per antiche credenze e riti pagani, è considerata magica per un episodio curioso. Visiteremo infine l’antico borgo del Castello di Brandola in Val Rossenna. Al rientro raccoglieremo castagne lungo il sentiero e vi racconteremo della “Civiltà del Castagno”: come un tempo essa fosse fondamentale per l’economia e la sopravvivenza delle comunità montanare. Al termine, per chi vorrà, ci fermeremo alla prosciutteria “Bacio del Cimone” a Montecenere per una gustosa merenda a base di crescentine ed affettati. Data: 1 novembre

Modenatur Tra i vigneti del Grasparossa a Castelvetro

Tra i vigneti del Grasparossa a Castelvetro

Semplice escursione tra i colori autunnali dei vigneti del Grasparossa. Dal borgo storico di Castelvetro ci inoltreremo tra i vigneti arrossati del Lambrusco Grasparossa, tra panorami maestosi e colori da cartolina. Visiteremo l’oratorio di San Michele per poi proseguire alla volta di una cantina vitivinicola in cui effettueremo visita e degustazione (quota da versare alla struttura, in alternativa pranzo al sacco) Il rientro sarà sulla falsariga dell’andata, sempre immersi nei colori inebrianti dei vigneti d’autunno. Data: 8 novembre 

Modenatur Escursione nelle Terre dei Montecuccoli

Escursione nelle Terre dei Montecuccoli

Sulle tracce del passato alla scoperta delle Terre dei Montecuccoli. Inizieremo con la visita al Castello (2€ da pagarsi in loco) recentemente riaperto al pubblico, mirabile esempio di struttura fortificata sapientemente recuperata. All’interno della Rocca ammireremo le suggestive collezioni del CEM Centro Museale Montecuccolo, costituito da opere di Gino Covili, sculture di Raffaele Biolchini e il Museo Naturalistico del Frignano che documenta la storia e la realtà faunistico vegetazionale del territorio frignanese. L’escursione si indirizzerà tra i boschi di castagno fino all’Oratorio di Cà di Chino, lungo la Via Romea Nonantolana Occidentale alla volta di Renno, con visita al gioiello artistico della Pieve, per poi rientrare a Montecuccolo. Al termine, per chi vorrà, ci dirigeremo verso Montecenere per visitare l’ultima Torre dei Montecuccoli e infine approfittare di una squisita degustazione di crescentine e salumi alla Prosciutteria Bacio del Cimone. Data: 15 novembre 

Modenatur Le Cascate del Bucamante

Le Cascate del Bucamante

Alla scoperta delle leggendarie cascate ai piedi del Borgo di Monfestino Visiteremo uno dei più pregevoli e suggestivi ambienti naturali della collina modenese, nel punto più infossato e fitto di vegetazione della vallata. Diversi salti d’acqua, formati e plasmati tra arenaria e travertino, allieteranno il nostro incedere nel fitto bosco nella prima parte dell’escursione. Usciremo tra prati e pascoli e i panorami si apriranno sull’arco appenninico prima di giungere a Monfestino dove ci fermeremo per la pausa pic nic al sacco. Il rientro sarà altrettanto spettacolare con viste che spazieranno sulle colline e la pianura padana, fino alle prealpi. Al termine, per chi vorrà, ci sposteremo in auto al nuovo “Birrificio Bucamante” per una deliziosa degustazione a base di birra, pizza pala e crostoni. Data: 21 novembre 

Modenatur Tour Via Vandelli e-bike Pievepelago

Tour Via Vandelli e-bike Pievepelago

Con i Tour in e-bike targati Stray Dogs ti immergerai in un meraviglioso ambiente naturalistico, fatto di monti, alture, borghi, paesaggi bellissimi e rigogliosa vegetazione. Lo staff formato da guide esperte ti accompagnerà alla scoperta dei luoghi più suggestivi, per un'escursione da godere nella massima tranquillità. Le bici a pedalata assistita marchiate Rossignol sono garanzia di affidabilità, alleggeriscono la fatica, sono il giusto compromesso per far godere tutti della gioia e del relax di una gita su due ruote, indipendentemente dal livello di allenamento, senza dimenticare i benefici di una mezza giornata di attività fisica all'aria aperta. L'escursione si svolgerà lungo l'antica Via Vandelli, strada che collega Modena a Massa, attraversando in pieno l'Appennino Tosco-Emiliano e le Alpi Apuane. Utilizzata storicamente per il trasporto di merci e il passaggio di truppe, oggi è uno splendido percorso per tutti gli amanti del cicloturismo e delle passeggiate in mezzo alla natura.     Cosa faremo Ci incontreremo a Pievepelago, in provincia di Modena, nella sede Stray Dogs in Piazza Mulino di Domma fornita di parcheggio gratuito. Formeremo il gruppo e conosceremo le guide che ci accompagneranno nell'escursione. Per prima cosa verrà effettuato un briefing sull'utilizzo delle bici a pedalata assistita (il noleggio è incluso nella quota di partecipazione). Dopo di che, partiremo in direzione della Via Vandelli, attraversando antichi borghi e fontane storiche. Seguendo un sentiero sterrato ma facile, imboccheremo la Via Vandelli  e raggiungeremo passo Cento Croci, a 1200 metri s.l.m.  Costruita nel corso del '700 per volere del Duca di Modena, questa strada costituiva un importante sbocco sul mare per il Ducato, poiché collegava la città emiliana alla città toscana di Massa. È un itinerario ricco di storia, scorci panoramici e leggende che le guide ci racconteranno lungo il percorso. Ritorneremo a Pievepelago passando per le Capanne Celtiche e per le caratteristiche strade del borgo di Sant'Andrea Pelago. Alla fine del percorso di 20 km, chi vorrà potrà rifocillarsi con un ricco buffet di specialità locali (al prezzo di 8€ da pagare in loco). A chi è rivolto Quest'attività è di livello facile ed è aperta a partecipanti di tutti i livelli ed età.  Possono partecipare anche i bambini con altezza di almeno 150 cm (per i minorenni c'è bisogno si un consenso scritto e firmato dai genitori). Altre informazioni Date: tutti i giorni su prenotazione, fino ad esaurimento e-bike Attenzione! Presentarsi con almeno 15 minuti di anticipo rispetto all'orario di partenza. È possibile lasciare i propri oggetti personali in sede prima della partenza. L'attività si svolge da Aprile e Ottobre con partenze mattutine e pomeridiane.  

Modenatur Tramonto e luna piena

Tramonto e luna piena

Un’escursione sospesa fra due mondi: quello del giorno, con i colori vivaci dell’autunno, e quello della notte, con i suoi odori, resi più percettibili dall’aria fresca notturna e i suoi contrasti di chiaroscuro. Partiremo nel tardo pomeriggio per assaporare il momento magico del tramonto. Sul far della sera accenderemo le nostre torce frontali fino a raggiungere un superbo punto panoramico sul crinale…dove scopriremo che il panorama non finisce con il cerchio dell’orizzonte… ma continua con le stelle sulla nostra testa. Il chiarore della luna piena guiderà i nostri passi al ritorno.

Modenatur Da Carpi / In Bici alla Scoperta del Territorio di Modena con visita ad un'acetaia

Da Carpi / In Bici alla Scoperta del Territorio di Modena con visita ad un'acetaia

Un suggestivo e facile tour alla scoperta del territorio di Modena, tra i bellissimi scorci del territorio e la tranquillità della campagna. Ci attenderà la Ghirlandina di Modena con la sua storia. Raggiungeremo anche il cuore di Modena, terra di produzione dell’omonimo Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP dove ci attenderà una degustazione di tigelle presso la crescenteria L'OR-MA. Il tour proseguirà in visita all’acetaia più antica d'Italia: Acetaia Giusti, per poi proseguire in direzione Carpi.    A CHI E' RIVOLTO Il percorso in bici è di 45/50 km totali ed è adatto a tutti. Consigliamo però a chi non è un minimo allenato di noleggiare l' e-bike (bici a pedalata assistita) Percorso per adulti dai 18 anni in su Date: 17 e 18 ottobre; 8 e 22 novembre Attenzione! Presentarsi con almeno 15 minuti di anticipo rispetto all'orario di partenza.

Modenatur In bici alla scoperta del territorio di Modena con visita al Caseificio

In bici alla scoperta del territorio di Modena con visita al Caseificio

Partiremo in bicicletta da Carpi alla scoperta del territorio di Modena, tra i bellissimi scorci del territorio e la tranquillità della campagna. La prima tappa della nostra giornata sarà visitare un tipico caseificio dove viene prodotto il Parmigiano Reggiano.  Si proseguirà poi alla volta di Modena, dove visiteremo la Torre Ghirlandina dalla quale avremo una meravigliosa visuale panoramica del centro storico della città. A seguire ci attenderà una degustazione a base di crescentine.  Una volta ricaricate le energie ripartiremo verso Carpi,  dove terminerà la nostra giornata.  A CHI E' RIVOLTO Il percorso in bici è di 45/50 km totali ed è adatto a tutti. Consigliamo però a chi non è un minimo allenato di noleggiare l' e-bike (bici a pedalata assistita)   Date: 11 e 25 ottobre; 15 e 29 novembre  Attenzione! Presentarsi con almeno 15 minuti di anticipo rispetto all'orario di partenza.

Modenatur In bici alla scoperta del territorio di Modena con visita in cantina di Lambrusco

In bici alla scoperta del territorio di Modena con visita in cantina di Lambrusco

Un suggestivo e facile tour alla scoperta del territorio di Modena, tra i bellissimi scorci del territorio e la tranquillità della campagna. Ci attenderà la Ghirlandina di Modena con la sua storia e proprio nel cuore di Modena ci fermeremo per una degustazione di prodotti tipici a base di tigelle presso la crescenteria L'OR-MA. Il tour proseguirà in visita ad una cantina di Lambrusco a Sorbara, per poi ritornare a Sorbara.   A CHI E' RIVOLTO Il percorso in bici è di 45/50 km totali ed è adatto a tutti. Consigliamo però a chi non è un minimo allenato di noleggiare l' e-bike (bici a pedalata assistita) Il tour è rivolto ad adulti dai 18 anni in su Date: 7 e 21 novembre  Attenzione! Presentarsi con almeno 15 minuti di anticipo rispetto all'orario di partenza. 

Modenatur In bici alla scoperta del territorio di Reggio Emilia e pranzo in agriturismo

In bici alla scoperta del territorio di Reggio Emilia e pranzo in agriturismo

Un suggestivo e facile tour alla scoperta del territorio di Reggio Emilia, tra i bellissimi scorci del territorio e la tranquillità della campagna. La prima tappa di questo tour sarà il Museo del Tricolore con la sua storia, raggiungeremo poi l’Agriturismo di Monte Baducco, azienda agricola famosa per l’allevamento di asini, dove ci attenderà un pranzo di prodotti locali con visita guidata per poi rientrare a Reggio Emilia dove si concluderà la nostra giornata.  A CHI E' RIVOLTO Il percorso in bici è di 30 km totali ed è adatto a tutti. Consigliamo però a chi non è un minimo allenato di noleggiare l' e-bike (bici a pedalata assistita) Tour per adulti dai 18 anni in su  Date: 24 ottobre 14 e 28 novembre  Attenzione! Presentarsi con almeno 15 minuti di anticipo rispetto all'orario di partenza

Modenatur Foliage’ ai Laghi Glaciali dell’Appennino Modenese

Foliage’ ai Laghi Glaciali dell’Appennino Modenese

Gli specchi d’acqua testimoniano l’era glaciale sul nostro Appennino: Lago Santo, lago Baccio, lago Turchino. L’ultima glaciazione Wurmiana ha plasmato il territorio, lasciandoci a ricordo magnifici specchi d’acqua nei pressi del crinale del Monte Giovo e del Monte Rondinaio. Partiremo dal parcheggio del Lago Santo Modenese per visitare gli specchi d’acqua, impreziositi dai meravigliosi colori dell’autunno, con le foglie e gli alberi che si riflettono sulle limpide acque. Effettueremo pranzo al sacco in riva al Lago Turchino, al rientro possibilità di merenda in rifugio sulle sponde del Lago Santo. Date: 25 ottobre 

Individua attività