ESCURSIONI ED ATTIVITÀ SULL'APPENNINO MODENESE

Una Guida Ambientale Escursionistica ti condurrà in un’esperienza unica attraverso percorsi ricchi di spunti naturalistici in completo relax nella quiete dell’ambiente circostante.

Scopriremo oasi naturalistiche protette dove osserveremo flora e fauna in habitat incontaminati, incontreremo meraviglie della natura quali cascate, piante secolari, emissioni gassose, incredibili rupi di arenaria e tante altre.

  • Le guide sono tutte Guide Ambientali Escursionistiche autorizzate
  • Ogni 15 partecipanti viene assegnata una guida 
  • Le escursioni hanno una durata di circa 5 ore / compresa una sosta per il pranzo 
  • Pranzo al sacco di 30 min
  • Queste escursioni sono adatte per bambini 
  • Su richiesta è possibile prenotare escursioni private per un minimo di 5 adulti (2 bambini valgono come 1 adulto nella determinazione del minimo di partecipanti)

SCARICA QUI LA SCHEDA 

Modenatur Vivi l'estate in Appennino

Vivi l'estate in Appennino

Tante escursioni per tutti i gusti, sulle tracce del passato o lungo antiche vie d'acqua! Dai crinali appenninici alle conche dei laghi di origine glaciale, da vallate ammantate di rigogliose foreste a torrenti e cascate ricche d'acqua, da borghi fantasma abbandonati a ponti medievali, da antiche vie di comunicazione a sentieri dimenticati percorsi da greggi e pastori. Con un occhio di riguardo all'ambiente nascosto che ci circonda, tra flora e fauna, un'esperienza diversa dal solito lontano dal caos e dalla calura della città per immergersi completamente nella natura e rilassarsi scoprendo quanto sia affascinante camminare lentamente. Le Guide Ambientali Escursionistiche 100 Fiori, professionisti dal 2004 e associati AIGAE, vi accompagneranno in totale sicurezza alla scoperta degli angoli più nascosti del territorio compreso nel Parco del Frignano, ogni domenica e per tutta la settimana di Ferragosto con partenza alle 9.30 un'escursione sempre diversa!  

DaEUR 16
Prenota
Modenatur Weekend dai colori d'autunno tra crinali, laghi e mirtilli infuocati

Weekend dai colori d'autunno tra crinali, laghi e mirtilli infuocati

Un’esperienza unica per chi ama immergersi totalmente nella natura, due giorni sul filo del crinale nel tratto più spettacolare dell’Appennino Tosco-Emiliano, in autosufficienza e con la conduzione in totale sicurezza di un’esperta Guida Ambientale Escursionistica. Partendo dal luogo più incantevole dell’Appennino modenese, la conca glaciale del Lago Santo, visiteremo ben 5 laghi, saremo avvolti dai mirtilli dalle foglie arrossate, vedremo il tramonto dal crinale osservando il mare della Versilia, ceneremo in riva al lago con annessa grigliata, osserveremo il cielo stellato e i pianeti col telescopio, dormiremo in bivacco, faremo colazione all'alba e al ritorno pranzeremo al rifugio Giovo!  

Modenatur Tramonto alle Pietre del Diavolo

Tramonto alle Pietre del Diavolo

Serata tra i caldi colori del tramonto alle pietre vulcaniche della Val Dragone, con eccezionali panorami a strapiombo sul torrente, passaggi in borghi storici affiancando antiche costruzioni e pregevoli santuari. Lungo il percorso saremo avvolti dalla vegetazione tipica degli ambienti aridi rupestri, mentre potremo osservare in volo i rapaci che nidificano in zona e, con maggior fortuna, udire ululati dal fitto dei boschi. Rientro previsto prima dell’imbrunire con gli ultimi raggi di sole..

Modenatur Le antiche vie d’Acqua : Lame e Torbiere

Le antiche vie d’Acqua : Lame e Torbiere

L’acqua è un bene imprescindibile, una risorsa che crediamo inesauribile ma che in realtà deve essere preservata e custodita per i periodi di siccità sempre più frequenti. L’itinerario di oggi è fondamentale per comprendere appieno quanto l’acqua fondamentale per la biodiversità e l’equilibrio in natura. Visiteremo emergenze naturalistiche quali le torbiere o lame del lago Cavo, Palastro e Lamaccione, specchi d’acqua palustre che custodiscono segreti naturali di flora e fauna, ma non ci limiteremo ad esse, percorreremo infatti tratti di crinale con viste panoramiche sulla pianura e sul crinale modenese, col monte Cimone a farla da padrone in primo piano. Ciliegina sulla torta, il passaggio sulla storica Via Vandelli, la visita all’oratorio delle Cento Croci con mistero annesso, l’antica Fabbrica, quindi al Capanno Guerri, retaggio di un arcaico passato celtico sul nostro Appennino.

Modenatur Nella terra di Felix Pedro

Nella terra di Felix Pedro

Sulle tracce del passato alla ricerca e scoperta del territorio che diede i natali a Felice Pedroni, il famoso cercatore d'oro fondatore di Fairbanks in Alaska. Un viaggio a ritroso nel tempo, vi racconteremo le gesta e le peripezie del "pioniere", il più illustre fananese della storia, ripercorrendo i sentieri della sua infanzia.  

Individua attività