ESCURSIONI ED ATTIVITÀ SULL'APPENNINO MODENESE

Una Guida Ambientale Escursionistica ti condurrà in un’esperienza unica attraverso percorsi ricchi di spunti naturalistici in completo relax nella quiete dell’ambiente circostante.

Scopriremo oasi naturalistiche protette dove osserveremo flora e fauna in habitat incontaminati, incontreremo meraviglie della natura quali cascate, piante secolari, emissioni gassose, incredibili rupi di arenaria e tante altre.

  • Le guide sono tutte Guide Ambientali Escursionistiche autorizzate
  • Ogni 15 partecipanti viene assegnata una guida 
  • Le escursioni hanno una durata di circa 3 ore e 30 minuti /  4 ore  compresa una breve sosta 
  • Su richiesta è possibile prenotare escursioni private per un minimo di 5 adulti (2 bambini valgono come 1 adulto nella determinazione del minimo di partecipanti)

SCARICA QUI LA SCHEDA 

Modenatur Viaggio Nell’Oasi Della Biodiversità

Viaggio Nell’Oasi Della Biodiversità

La Riserva di Sassoguidano custodisce innumerevoli bellezze di carattere storico, geologico, botanico, faunistico ed ecologico. GEOMORFOLOGICO-BOTANICO facile, su strada bianca con alcuni punti d’interesse esposti, su bordi di inghiottitoi e sulle scarpate di Sassomassiccio e Sassoguidano Il sentiero è stato dedicato all'osservazione di due emergenze naturalistiche: geomorfologhiche: inghiottitoi, doline, scarpate e rocce tipiche del luogo: arenarie calcarenitiche botaniche: piante secolari, castagneti da frutto semi-abbandonati, querceti, specie rare come l'hottonia palustris, le orchidee, ciclamini, gigli. Ricordiamo che è fatto divieto assoluto di raccolta!  FAUNISTICO Lungo questo sentiero, più che in altri, è facile potere osservare animali e tracce del loro passaggio. Si ricorda che è assolutamente vietato disturbare, in qualsiasi forma, la fauna presente. Si consiglia di catturarli solo con la macchina fotografica, di non toccare mai tane e nidi. STORICO Il percorso è stato tracciato in modo tale da fare passare l'escursionista in luoghi interessanti dal punto di vista storico-architettonico. Oltre a singoli edifici, tra cui anche due Sacri, la Chiesa di San Paolo e l'Oratorio di Sassomassiccio, sono molto interessanti le borgate Còrnola e La Torre, private.

DaEUR 16
Prenota
Modenatur Attorno alle Grandi Rupi di Pietra

Attorno alle Grandi Rupi di Pietra

Percorso semplice a livello tecnico. Il parco è davvero splendido e offre molteplici spunti per spiegazioni in diversi ambiti: dalla storia, alle peculiarità botaniche, alla geologia. Accenneremo anche le vicende storiche medievali e rinascimentali con il loro susseguirsi di scontri invasioni e assedi dai tempi dei Longobardi/Bizantini, alle lotte comunali tra Modena e Bologna e tra Ducato Estense e i suoi feudatari. Non si trascureranno gli aspetti geologici, ovviamente preponderanti, e note sulla fauna e flora del parco. Una particolare attenzione verrà posta verso la percezione del paesaggio come stratificazione non solo di sedimenti geologici, ma di storia e di storie, e sulla nozione, fondamentale per i luoghi turistici di tutta l'Emilia Romagna, di "Paesaggio antropico".

Modenatur Oasi Faunistica Manzolino

Oasi Faunistica Manzolino

OASI FAUNISTICA DI MANZOLINO, Castelfranco Emilia “Osservando flora e fauna in zone umide” Istituita nel 1985 dalla Provincia di Modena, l'Oasi faunistica della Cassa di espansione del Canale di S. Giovanni a Manzolino è una delle zone umide più importanti dell'Emilia centrale; nei tre bacini della cassa è presente una ricca vegetazione palustre con canneti e lamineti che forniscono un sicuro luogo di rifugio e nidificazione per molte specie animali. Qui è presente una ricca comunità di anfibi, rettili (testuggine palustre, natrice tassellata), mammiferi (volpe e nutria) e soprattutto uccelli palustri come gli aironi, diverse specie di anatre, il falco di palude, gli svassi, le folaghe, i mignattini piombati e i cormorani. A fianco dell'area sono presenti due punti di osservazione dell'avifauna: uno (piazzale panoramico) è situato sul lato ovest, l'altro (torretta) sul lato est; entrambi sono liberamente accessibili. Nelle adiacenze delle casse sono stati recentemente realizzati alcuni rimboschimenti con l'introduzione delle specie autoctone della pianura.  

Modenatur Vulcani Emiliani: Stranezze della Geologia

Vulcani Emiliani: Stranezze della Geologia

Fenomeno geologico di rilevanza internazionale, le Salse hanno origine da depositi di idrocarburi principalmente gassosi, in particolare metano, in comunicazione con la superficie del suolo attraverso fratture della cupola di giacimento: il gas esce sospingendo e trascinando verso l'alto le acque sotterranee salate legate al deposito gassoso. Le argille stemperate che vengono portate in superficie si depositano intorno all'apertura formando i tipici coni. Le Salse, emissioni di fango salate, vengono erroneamente indicate come manifestazioni pseudo-vulcaniche. Pur non essendo l'unico fenomeno in Italia, sono senz'altro il più imponente.

Modenatur Narra la leggenda di Titiro e Odina

Narra la leggenda di Titiro e Odina

Nascono dal più importante affluente del torrente Tiepido, il Rio Bucamante, che nasce sotto il monte di Monfestino. Il Rio è adornato di una serie di cascatelle e cascate, tutta l’area è contraddistinta da una rigogliosa vegetazione e da essenze arboree pregevoli.  

Individua attività